martedì 2 agosto 2011

Oggi cuciniamo noi..!

 
All'insaputa di mia madre, oggi a proporvi questa ricetta siamo la figlia e il marito di una delle "Belle di Padella". 
Infatti, mentre la "Bella di Padella", è sdraiata su un bel lettino in riva al mare, e si rilassa tra lunghe passeggiate, ristorantini di pesce e colazioni in hotel, il suo bel marito e la sua seconda figlia si ritrovano in città tra lavoro, libri e...fornelli, a dover per così dire sopravvivere all'assenza della cuoca di casa..!!
Dopo i mal riusciti tentativi  passati di mio padre di cucinare qualcosa all'altezza dei piatti di mia madre, tra le quali si annoverano ai primi posti pennette con panna e salmone (la cui panna però era quella per dolci e dunque zuccherata) e pasta al pomodoro con spolverata di grana grattuggiato (che per una svista non era grana ma farina di mandorle), in questi giorni mi sono raccomandata con mio padre di non combinare pasticci in cucina, e per sconguirare errori dovuti alla fretta o a delle sviste, abbiamo optato per piatti semplici e veloci, come quello che vi presentiamo adesso...

L'occorrente per questa ricetta è:
  • petti di pollo;
  • prosciutto cotto;
  • sottilette;
  • olio evo e sale.
Procedimento: su una padella far riscaldare un filo d'olio ed adagiare i petti di pollo, lasciarli alcuni minuti su fuoco lento, girandoli e voltandoli di tanto in tanto.
  





 




Dopo qualche minuto i petti di pollo sono praticamente cotti (assumono un aspetto dorato) ed adagiamo quindi una fetta di prosciutto cotto e una sottiletta sopra ciascuna parte di carne (come in foto), lasciando ancora un minuto sul fuoco con il coperchio, in modo che la sottiletta si sciolga.


 A questo punto non resta che impiattare, e vi consigliamo di accompagnare la pietanza con delle verdure per rendere il piatto più completo, noi l'abbiamo accompagnata con delle patate lesse, ma va benissimo qualsiati altro tipo di verdura, purchè piaccia. 



E' una pietanza veramente semplice, che anche i papà più pasticcioni, possono fare senza timore, poichè sbagliare è pressochè impossibile.

Salutando la mamma e la sorella in villeggiatura, speriamo possiate apprezzare questa ricetta semplice-semplice, e vi promettiamo al più presto una nuova (e più elaborata) ricetta firmata unicamente "Belle di Padella".  
Ciao Mari, al tuo Blog e alla tua cucina ci pensiamo noi...
                                                                                                                Giovanna & Antonio..!

27 commenti:

  1. ahahahahahahaahah ossignur il tuo papà è una mezza frana in cucina!!!! senti un pò.. ma la tua dolce mammina sa di questo post? ahahaahahah ma è stata proprio un'idea carina... e la ricetta mi piace.. stuzzica l'appetito... garzie di averla postata!!! un baciotto :-D

    RispondiElimina
  2. siete stati degli ottimi supplenti!! complimenti :)

    RispondiElimina
  3. Ecco per te il primo numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmaga​zine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    Claudia Annie Carone, creative manager di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se tu potessi condividere i link con tutti i tuoi amici! Te ne saremmo grati!

    RispondiElimina
  4. MItici!!!!Vi siete appropriati del blog e avete tenuto ben alto il livello della ricettina....Bravissimi....un bacio per le due donne al sole e uno anche per gli chef all'opera!!!!Stefy

    RispondiElimina
  5. muy rico.

    http://empezandoenlacocina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Bravissimi tutti e due, vi aspettiamo per un'altra ricetta preparata da voi !

    RispondiElimina
  7. Il maritino può certamente dare la mano al mio, comunque si è impegnato!
    Ottima la ricetta per i petti di pollo, alle mie figlie piacerà di sicuro!
    Un abbraccio a voi tutti!

    RispondiElimina
  8. Ciao,
    ho appena organizzato una raccolta di ricette, ti invito a partecipare . Questo è il link per saperne di più :
    http://unapasticcionaincucina.blogspot.com/2011/08/la-mia-prima-raccolta-lappetito-vien.html .
    A presto

    RispondiElimina
  9. hihihi che bello scherzetto :)) Ma sono sicura che la mamma non se la prenderà affatto a male, avete tenuto alto l'onore della cucina. Molto appetitosi i petti di pollo cucinati così :D! Bacioni

    P.S. la farian di mandorle sulla pasta al pomodoro potrebbe essere un'idea. Ma la panna zuccherata col salmone ohi ohi :)))

    RispondiElimina
  10. Ma che meraviglia! Cucinare, aggiornare il blog, preparando manicaretti così allegri e gustosi!!!
    Bravissimi, avete avuto una bellissima idea!

    Bacioni

    RispondiElimina
  11. Un piatto gustosissimo! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia questi petti di pollo! Complimenti!

    RispondiElimina
  13. ma che brave ! pero'avete fatto una ricetina gustosa:-) ciao

    RispondiElimina
  14. Mi sono rotolata dal ridere al pensiero della panna...dolce e della farina di mandorle che comunque non sarebbe stata un'aggiunta troppo..nefasta....
    Comunque sia la prova è stata superata alla grande da questi petti di pollo così farciti
    Un bacione grande e una felice notte e ...auguri per gli studi!

    RispondiElimina
  15. piattino succulento,un saluto da rossella!

    RispondiElimina
  16. ahahahah, che bel pasticcione tuò papà!! Immagino che voi contiate le ore che mancano per l'arrivo della bravissima cuoca di casa :-)) Ma con questa ricetta siete stati davvero bravi! Sono molto gustosi questi petti di pollo e anche a me piace prepararli così, sono più saporiti e sono perfetti accanto ad ogni verdura! Bravissimi!
    ps: come avete fatto con la panna dolce??? eheheh :-)))

    RispondiElimina
  17. io vada per il petto di pollo, questa mattina al super appena aperto ho riempito il carrello, proverò la vostra ricettuzza.

    p.s. spassosa la storia della farina di mandorle scambiata per il grana :)

    RispondiElimina
  18. Mi piace proprio tanto questa ricetta! Brave!

    RispondiElimina
  19. brave! sn buonissimi così, deliziosi!

    RispondiElimina
  20. complimenti buon sangue non mente

    RispondiElimina
  21. Mangere petto di pollo mi sa tanto da malato, ma nella vostra rivisiatazione lo trovo pittosto gustoso. Un abbraccio e a presto.Gilda

    RispondiElimina
  22. ricetta veloce e sempre gustosa. Mi piace, buon weekend

    RispondiElimina
  23. complimenti a queste due sorelle davvero simpaticissime...qst blog mi piace tantissimo...vi aspetto nel mio blog dove spero ke anke voi ne facciate parte:lina pasticciincucina buone vacanze

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. ciao:

    Questa ricetta è stato delizioso. Mi è piaciuto molto.

    Grazie a voi piace il mio facebook. Grazie.

    Un bacio.

    Nita

    RispondiElimina
  26. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina